Comfort

Benvenuti al numero di dicembre di The Window Seat. Questo mese viaggiamo in luoghi vicini e a noi cari, capaci di regalarci quel “comfort” di cui abbiamo bisogno in questa stagione.

Bergen, sulla costa sud-occidentale della Norvegia, è una rinvigorente destinazione per dicembre, con case di legno colorate che fiancheggiano le sue strade innevate. Credit: Shutterstock

Buon Yule! Luoghi magici da visitare a dicembre

Porta i festeggiamenti di fine anno a un livello superiore quest'anno, esplorando cinque destinazioni per le vacanze che aggiungeranno scintille alla stagione

Dicembre è un mese in cui cerchiamo conforto e gioia e in cui riflettiamo sull’anno passato. Con le notti più lunghe che ci aspettano, è anche un mese in cui ci riuniamo con la famiglia e gli amici per illuminare i giorni più bui che ci aspettano. Mentre per alcuni i viaggi ancora non sono contemplati, per altri questo mese si conferma la stagione delle fughe, sia vicino che lontano da casa.

Stai cercando la destinazione perfetta per dicembre, quest’anno? Abbiamo elencato cinque destinazioni europee che devi semplicemente scoprire in questo periodo di vacanza. I mercatini di Natale possono essere ovunque in questo periodo dell’anno, ma l’Europa offre molti altri posti da esplorare.  

Dalle fughe da sogno innevate vicino al Circolo Polare Artico, alle piccole città dell’Europa centrale, fino al fascino dei villaggi inglesi, ti aspetta una vacanza di fine anno all’insegna del comfort.

Rovaniemi, Finlandia
Nella parte alta della Lapponia si trova Rovaniemi, in Finlandia, la città natale “ufficiale” di Babbo Natale. Qui la cultura sami incontra la tundra artica. I ghiaccioli pendono dagli abeti scintillanti e la neve scricchiola sotto i piedi. L’attrazione principale della città è il Villaggio di Babbo Natale innevato, dove lo spirito natalizio è forte tutto l’anno: puoi incontrare Babbo Natale in qualsiasi momento!

Rovaniemi

I bambini di tutte le età possono sperimentare un paese delle meraviglie invernale come in nessun altro luogo, trasportandosi in un mondo simile a Narnia. Vedi le renne dal vivo, salta su una slitta trainata da cavalli e se il mushing è più nel tuo stile, tieniti forte mentre una squadra di husky ti porta a fare un giro da brivido attraverso sentieri ricoperti di soffice neve. 

Rovaniemi è il luogo perfetto per trascorrere un fine settimana. Il ristorante Nili è un ristorante tradizionale a conduzione familiare con ingredienti di provenienza locale come funghi selvatici, temolo fresco e mirtilli rossi. Soggiorna all’Arctic Treehouse Hotel, una casa rustica-chic con suite private complete di finestre panoramiche che si affacciano sugli alberi e permettono una vista magnifica dell’aurora boreale. 

Anversa, Belgio 
Stai cercando un posto per celebrare l’Hanukkah quest’anno? Anversa, in Belgio, con la sua comunità ebraica di 15.000 persone, è uno dei posti migliori per celebrare la festa delle luci. Gli ebrei dell’Europa centrale si stabilirono qui per la prima volta nel 13° secolo, e altri arrivarono dopo che furono espulsi dalla Francia e dall’Inghilterra, 100 anni dopo. Se arrivi in treno, segui Pelikaanstraat nel quartiere ortodosso dei Diamanti: vedrai strade piene di luci e attività, a partire dal 28 novembre.

Anversa

Il quartiere è fiancheggiato da sinagoghe e imprese a conduzione familiare che si uniscono alla celebrazione che dura otto giorni. Goditi l’accensione quotidiana della menorah gigante, che è il fulcro dei festeggiamenti a Cholent Park, e visita una pletora di appetitosi ristoranti kosher come Kleinblatt, un’istituzione storica che serve prelibatezze come morbidi panini ai mirtilli, cheesecake e pane fresco tradizionale dal 1931. 

Vienna, Austria 

Vienna, in Austria, è un gioiello durante tutto l’anno, ma visitala a dicembre e vedrai esattamente come l’architettura maestosa della città, le carrozze trainate da cavalli, e i caffè scintillanti assumano ancora più fascino. 

Nel 17° distretto troverai il Museo dei globi di neve, ospitato in un edificio di 250 anni fa, dove i globi vengono prodotti dal 1900. Dai un’occhiata al laboratorio e trova il perfetto regalo di Natale tra centinaia di oggetti incantevoli in mostra. Subito dopo, puoi fare un salto sulla pista di pattinaggio su ghiaccio, ampia ben 86.111 metri quadrati, nella Rathausplatz, con chioschi di legno che servono bevande calde per riscaldare i pattinatori.

Vienna

Vienna è anche una fucina di concerti di Natale, con chiese in tutta la città che ospitano cori ogni dicembre. Dall’iconico Vienna Boys Choir, al Wiener Konzerthaus, agli eventi di musica da camera, e fino al tutto esaurito di Mozart e Strauss al Kursalon, gli amanti della musica hanno solo l’imbarazzo della scelta. Per qualcosa di meno affollato, dai un’occhiata alla Minoritenkirche, un’imponente chiesa gotica nel centro della città che ospita concerti dell’Avvento con cori gospel fino alla fine di dicembre.

Castleton, Regno Unito

Nel Peak District National Park inglese, all’estremità occidentale della Hope Valley, si trova il pittoresco villaggio di Castleton (pensate alla città natale di Jude Law in L’amore non va in vacanza). Questo piccolo puntino sulla mappa si trasforma in una mecca per gli amanti del Natale a dicembre. Stravaganti luci adornano i negozi e i pub della città e gli eventi stagionali creano un’atmosfera di festa intorno al villaggio e oltre. I negozianti estendono le loro ore di apertura e Babbo Natale sfila per le strade in un carro trainato da cavalli. 

Castleton

Il villaggio vanta quattro caverne e la Peak Cavern è stata trasformata in uno spazio per eventi che ospita i tradizionali canti di Natale a lume di candela e bande di ottoni, mentre viene servito vino brulé e torta di mele. Il gettonato George Inn (costruito nel 1543) offre ai suoi ospiti quattro camere accoglienti situate sopra un pub vivace completo di stufa a legna d’epoca, decorazioni natalizie e piatti sostanziosi come il pasticcio di pesce e il bangers & mash con pudding fatto in casa yorkshire.

Bergen, Norway

Per neve garantita, vai a nord! Bergen, in Norvegia, una città anseatica ed è conosciuta come “la porta dei fiordi”. Con un panorama spettacolare tra sette montagne, hai lo sfondo perfetto per il tuo dicembre.

Bergen

 

Le case colorate della città e gli stretti vicoli coperti di bianco ti metteranno sicuramente di buon umore. Da qui puoi praticare lo sci di fondo, saltare su una crociera turistica sui fiordi o anche visitare la Pepperkakebyen, la città di pan di zenzero più grande del mondo. La città in miniatura mostra tutto, dalle casette, ai punti di riferimento locali e internazionali.

Prendi la funicolare di sei minuti fino al monte Fløyen per una vista mozzafiato sui fiordi maestosi e sui tramonti invernali. Sincronizza la tua visita con l’accensione delle candele dell’avvento nelle quattro domeniche prima di Natale. La gente del posto e i cantori vestiti in abiti natalizi norvegesi si dirigono sulla montagna per celebrare un buon Yule e la fine dell’anno.